Loading

Corso Moncalieri, 355 10133 Torino TO

389-1636150

marcocarservicetorino@gmail.com

Lun-Ven:8:30-13:00/14:00-18:00 Sab:8:30-13:00

Lun-Ven:8:30-13:00/14:00-18:00 Sab:8:30-13:00
Chiamaci: 389-1636150
Corso Moncalieri, 355 10133 Torino TO

CAMBIO GOMME AUTO TORINO

Il cambio gomme della vostra auto a Torino è consigliabile a ogni cambio di stagione, sia per la vostra sicurezza che per quella dei vostri cari.

Cambio gomme Auto Torino

Il cambio gomme auto e sempre consigliato dato che la sicurezza a bordo dell’auto è fortemente condizionata dallo stato e dalla qualità degli pneumatici con cui il veicolo è equipaggiato, da Marco CAR SERVICE il gommista auto a Torino con la passione per il racing, effettuiamo il cambio gomme auto per tutte le stagioni.

Le gomme della vostra automobile sono, infatti, l’unica parte del mezzo a entrare in contatto diretto con il manto stradale. E’ fondamentale quindi che le loro condizioni siano perfette, onde garantire l’aderenza al suolo in ogni situazione e la perfetta stabilità del veicolo.

Da MARCO CAR SERVICE si effettua il cambio gomme per la tua auto.
Viaggia in tutta sicurezza!

cambio gomme auto torino
cambio gomme auto Torino

CAMBIO GOMME AUTO TORINO, quando cambiarle?

Il cambio gomme auto viene consigliato genericamente dopo 6 anni dalla data di produzione delle stesse non esistendo un numero di km specifici dopo i quali sostituire gli pneumatici.

La spalla dello pneumatico riporta infatti questa dato, o percorsi 60 mila chilometri, fermo restando che si tratta di raccomandazioni e non di obblighi imposti dal codice della strada.
La data di produzione riveste una certa importanza. Poiché lo pneumatico invecchia anche nel caso in cui venga utilizzato solo occasionalmente o addirittura anche in caso di non utilizzo (raccomandiamo il nostro servizio di deposito pneumatici).
Sempre per quanto riguarda la durata dello pneumatico, è difficile stabilire un riferimento chilometrico attendibile. Infatti anche il logorio della gomma dipende da fattori quali la manutenzione e lo stile di guida. Inoltre il luogo di conservazione dell’automobile, il carico e lo stato delle strade prevalentemente percorse influisce sul deterioramento degli pneumatici.
Per quanto concerne l’aspetto legale, il codice della strada stabilisce che lo spessore del battistrada dello pneumatico non deve scendere sotto il limite di 1,6 mm.

Quali sono i rischi?

Qualora il conducente del mezzo venga sorpreso a circolare con gomme con un battistrada inferiore alla soglia minima, oltre a mettere a rischio se stesso e gli altri, risulta passibile di una sanzione amministrativa che va dagli 80 ai 318 euro.
La legge obbliga ad effettuare il cambio gomme da quelle estive a quelle invernali entro il 15 novembre.

Le indicazioni in merito emanate dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dice, infatti, che dal 15 novembre al 15 aprile «i veicoli devono essere muniti o avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio».
In alternativa, infatti è necessario avere in auto le catene. Soluzione questa, valida per strade fortemente innevate, ma addirittura pericolosa se si percorrono solo percorsi cittadini

Le date possono variare a seconda del luogo in cui ci si trova. Ad esempio, chi abita in alta montagna potrebbe essere tenuto a montarle prima e a smontarle dopo il 15 aprile.

Chi non rispetta questo obbligo rischia una multa da 419 a 1.682 euro, il ritiro della carta di circolazione e l’invio in revisione dell’auto.